Relax…

sul corriere della sera leggo:

I serpenti contro i reumatismi

Israele, massaggi con i rettili. «La loro pressione è benefica e somiglia a quella delle pietre calde»


DAL NOSTRO CORRISPONDENTE
GERUSALEMME – Senso, fa senso. Bene, fa bene. «C’è chi arriva fin qui e non vuole neppure entrare, ma c’è anche chi non vorrebbe più andarsene». I bagni di fieno o l’ayurvedico sono roba superata. In Israele, al benessere d’autunno s’arriva coi serpenti. Sei coloratissimi ofidi che Ada Barak, la proprietaria d’una spa a Talmei Elazar, vi sistema sulla schiena nuda. Lasciando che provvedano loro, da soli, per un’oretta, a muovere le squame della pancia sulla vostra pelle.
E vi rilassino i muscoli, vi aprano i pori, vi curino perfino i dolori reumatici: «Occorre una dozzina di trattamenti – assicura Ada – e anche le fitte più insidiose spariscono per un bel po’ di tempo». I serpenti vengono usati a seconda delle necessità: gli Snake King della California e della Florida, utilissimi per i massaggi in profondità; i Corn e i Milk Snake per qualcosa di più leggero. L’importante è superare la diffidenza e un certo ribrezzo, senza fare troppo caso ai rettili che curiosano nelle vostre orecchie, strisciano sui vostri capelli. O magari, com’è capitato, vi lasciano addosso un po’ del cibo maldigerito. «Gli inconvenienti sono minimi. I benefici, no: la loro pressione è benefica e somiglia a quella delle pietre calde». La trovata funziona. Ada ha aperto il suo centro benessere due anni fa, a nord del Paese, dove tiene anche un’esposizione di piante carnivore e d’animali. Arrivano i pullman di scolaresche, i turisti. Un massaggio coi serpenti costa 55 euro e c’è chi lo vuole già esportare: Ada è stata ospite di Tyra Banks, un talk show molto popolare negli Stati Uniti, e dice d’avere ricevuto anche una chiamata da una collaboratrice di Madonna, la cantante, interessata al trattamento. Ci sono prenotazioni dall’Europa e un centro termale ungherese manderà presto qualcuno, ad apprendere la tecnica. «Non è una cosa molto complicata – spiega Ada -. Ed è importante tranquillizzare sempre chi si sdraia sul lettino: i serpenti non sono velenosi e non possono fare del male. Sono stati i primi visitatori a darmi l’idea: si mettevano i rettili sul braccio e poi dicevano che sentivano una sensazione di relax, i muscoli erano più sciolti. Ho fatto degli esperimenti, ho chiesto la consule
nza di reumatologi ed esperti. Hanno confermato che questa tecnica veniva usata anche nell’antichità».
serpe_b1

Io ve lo lascio tutto….

Annunci

Informazioni su consuandthegolddrop

Devono aver diviso in due il mondo, e penso di essere dalla parte sbagliata...
Questa voce è stata pubblicata in relax, salute, stranezze. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Relax…

  1. ceglieterrestre ha detto:

    preferisco le mani, l’olio e le pietre proverò anche questo.

  2. GerryssimA ha detto:

    ..penso potrei morire!

  3. DellaRocca ha detto:

    Ogni tanto ne tirano fuori una…
    Fosse per me i serpenti la lascerei dove stanno (a proposito dove?)…

    Un saluto,

    Giulio

  4. paol84 ha detto:

    Heee… una bella prova di coraggio! Non vorrei mai farmi massaggiare dalle vespe e dalle api, o dai ragni…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...