toghe rosse

"Se le nostre toghe sono rosse, lo sono per il sangue versato dai magistrati che hanno pagato con la vita la difesa della legalità e dei valori costituzionali, a cominciare da Falcone e Borsellino"
 
28 ottobre 2009
(Alfredo Robledo Magistrato)
Annunci

Informazioni su consuandthegolddrop

Devono aver diviso in due il mondo, e penso di essere dalla parte sbagliata...
Questa voce è stata pubblicata in giustizia, legalità, pensieri. Contrassegna il permalink.

6 risposte a toghe rosse

  1. michelazan ha detto:

    Sono parole molto forti che fanno riflettere, non dovrebbero passare inosservate,
    un saluto, buon week-end,
    Michela

  2. mrinnuendo ha detto:

    parole sante da parte di chi rispetta e rappresenta lo stato, alla faccia di chi si crede PADRE e PADRONE dello stato stesso, credendo di poter possedere e fare a suo uso e consumo la costituzione!

  3. bersaglio ha detto:

    il mondo è finito in mano a gente che pretende di governare sputando sulla legalità. bisognerebbe riprenderselo. sarebbe urgente. ma poi, quando viene il momento di andare a votare, i più scelgono di continuare a farsi prendere in braccio dai soliti collusi. altrove c’è qualcuno che cerca di fare le rivoluzioni e magari non ha altra scelta che usare le armi, e perde comunque. in italia, invece, dove potremmo almeno usare la democrazia che ci resta, si dorme!!!
    scusa lo sfogo 🙂 ma il tuo blog mi ha come invitata… ciao!!

  4. Nemo82 ha detto:

    Finalmente qualcuno che dice la Verità,pure in Italia..
    Vuol dire che non siam del tutto persi..

  5. HaiDaAccendere ha detto:

    resistere, resistere, resistere…

    peppe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...